Golden State Warriors

Golden State Warriors

I dirigenti della NBA vedono i Golden State Warriors in competizione per un playoff spot, anche se un dirigente è abbastanza sicuro di dichiarare che i Dub riusciranno sicuramente a raggiungere la fine della stagione.

Per Ethan Strauss di The Athletic:

Un dirigente della lega, via SMS: “The Warriors farà i playoff (la faccia di Cue Draymond Green” sei un idiota “)”

I risultati riflettono una convinzione nei Guerrieri, o almeno una convinzione unanime che faranno la postseason. Potrei personalmente mettere in discussione questa convinzione, ma ce ne sarà in abbondanza per affrontarla nelle colonne successive. Bill Simmons parlava di “fidarsi dell’infrastruttura” quando sceglieva gli Spurs per superare i totali di vincita sopra / sotto di Las Vegas. Sembra che i Guerrieri avrebbero potuto ispirare una fede simile tra i dirigenti.

Canotte Golden State Warriors

Golden State perse Kevin Durant contro le reti di Brooklyn in libera agenzia e dovette scambiare Andre Iguodala con i Memphis Grizzlies per liberare spazio sul cappello per firmare D’Angelo Russell. Si prevede inoltre che Klay Thompson mancherà un grosso pezzo della prossima stagione, rimodellando il suo infortunio ACL.

I Warriors contano su Stephen Curry, Draymond Green e Russell per guidare la squadra ai playoff in una Western Conference che sarà un bagno di sangue per tutta la stagione.

Curry, Green e Russell saranno motivati ​​a guidare i Warriors ai playoff poiché molti esperti affermano che la squadra non ce la farà.

A luglio, Curry ha detto di amare ascoltare tutti i negligenti che dicono che i Dub sono “fatti”. Un caso può essere fatto Curry giocherà più liberamente nel 2019-2020 poiché nessuno ha considerato i Warriors come contendenti al titolo.

Potrebbe essere uno spettacolo che nessuno in campionato vuole vedere.