kellytobey

Kristaps Porzingis

Nella partita di venerdì contro l’Orlando Magic, Kristaps Porzingis ha inciso il suo nome sui libri discografici dei Mavs con la sua prestazione a 24 punti, 10 rimbalzi, cinque assist e cinque blocchi. Il grande uomo del tiro al bersaglio è diventato solo il secondo giocatore nella storia del franchise a raggiungere tali numeri, seguendo le orme della leggenda della NBA Dirk Nowitzki.

Canotte Dallas Mavericks

Porzingis è stato il terzo giocatore in questa stagione a registrare la suddetta linea stat, unendosi alla superstar dei Los Angeles Lakers Anthony Davis e ora al grande uomo di Cleveland Cavaliers Andre Drummond (precedentemente con i Detrit Pistons).

Alla fine i Mav esplodono il Magic 122-106, migliorando a 19-8 sulla strada. Mentre l’unicorno ha fatto le cose in difesa, la sua compagna di squadra Luka Doncic ha guidato la squadra in attacco. La prima volta All-Star ha registrato un triplo doppio di quasi 33 punti, 10 rimbalzi e otto assist.

Inoltre, l’attaccante del terzo anno Maxi Kleber ha anche sorpreso i fan di Magic con una partita di breakout, registrando 26 punti in carriera da panchina.

Porzingis sta vivendo una stagione solida con Dallas dopo i primi tre anni difficili con i New York Knicks. Ora, se non altro, il 7-foot-3 power forward sta ancora sviluppando la sua chimica con Doncic.

I due condividono un po ‘di storia, principalmente con il dubitare dei loro talenti. Sono entrambi giocatori stranieri e scelte di lotteria elevate. Entrambi hanno superato le aspettative da quando sono stati redatti e ora sono in programma di seguire le orme di Dirk Nowitzki, che ha avuto una carriera di grande successo con i Mavs.

Con Kristaps Porzingis e Luka Doncic in testa, i Mavs sono attualmente seduti ai 34-22 della stagione – settimo posto nella classifica della Western Conference e legato al sesto seme di Oklahoma City.

Jamal Murray di Nuggets indossa la maglia Lower Merion HS di Kobe Bryant al match di Lakers

Canotte Basket

I giocatori dell’NBA hanno trovato il modo di rendere omaggio al defunto Los Angeles Lakers che ha attaccato Kobe Bryant nelle ultime settimane. Jamal Murray, guardia dei Denver Nuggets, non è diverso.

Prima del match di Denver di mercoledì contro i Lakers, Murray sfoggiava una maglia Kobe Lower-Merion.

Murray non è il primo a fare questo genere di cose dalla tragica morte di Bryant il 26 gennaio, ma è significativo in quanto i Nuggets si affronteranno contro l’ex squadra di Bryant nei Lakers.

Bryant, ovviamente, è stato coinvolto in un incidente in elicottero a Calabasas, in California, il mese scorso che gli ha tolto la vita, insieme alla figlia di 13 anni Gianna e altri sette passeggeri.

Kobe Bryant ha trascorso la sua intera carriera ventennale nella NBA con Los Angeles, dove ha vinto cinque campionati, è stato nominato a 15 squadre All-NBA e ha vinto il campionato MVP per la stagione 2007-08.

Per quanto riguarda Jamal Murray, l’ex top 10 è stato un ingranaggio essenziale nella macchina ben oliata dei Nuggets. Come guardia del punto di partenza della squadra, l’ex stella del Kentucky ha raggiunto una media di 18,6 punti per partita, con 4,0 rimbalzi e 3,2 assist mentre spara al 45,2 per cento dal campo e al 34,3 per cento dal profondo.

I contributi di Murray sono un grande motivo per cui Denver è attualmente il secondo seme della Western Conference con un record di 38-16.

Denver avrà la possibilità di colmare il divario in tre partite tra loro e i Lakers questo mercoledì, estendendo la loro serie di vittorie a cinque partite prima della pausa All-Star.

Chicago Bulls Zach LaVine

Canotte Chicago Bulls

La guardia da tiro dei Chicago Bulls Zach LaVine ha legato Ben Gordon per il secondo maggior numero di 3 puntatori in una stagione di un Bull a 166.

Gordon detiene anche il record di franchising con 173, quindi LaVine lo supererà molto presto:

LaVine è entrata martedì con una media di 25,0 punti, 4,8 rimbalzi e 4,1 assist. Il volantino ha messo a segno 41 punti contro i Washington Wizards, ma i Bulls hanno perso contro Washington con un punteggio finale di 126-114. Chicago è ora 19-36 nella stagione. Entrano nella pausa All-Star in una serie perdente di sei partite.

LaVine non ha fatto parte della squadra All-Star, ma si è fermamente affermato come uno dei migliori giovani marcatori della NBA. È un peccato che non vedremo LaVine nei playoff. I tori devono acquisire più talento attorno a LaVine il prima possibile.

Portland Trail Blazers vs. New Orleans Pelicans

Punteggi per singolo quarto: 36-27, 29-36, 21-41, 31-34 (i Blazer arrivano per primi).
Alla fine, i Pelicans hanno battuto i Trail Blazers 138-117.Canotte Basket Poco Prezzo.

Portland Trail Blazers, Lillard 20 punti, 6 assist e 5 rimbalzi, McCollum 20 punti, Anthony 18 punti, Whiteside 17 punti e 14 rimbalzi.
New Orleans Pelicans, Zion 31 punti, 9 rimbalzi e 5 assist, Hart 17 punti e 6 rimbalzi, Holiday 16 punti e 10 assist, Redick 20 punti, Palla 9 punti, 10 assist e 6 rimbalzi.

Il debuttante Zion Williamson di New Orleans Pelicans [Canotte New Orleans Pelicans] ha aggiunto un altro momento saliente al suo crescente dunk reel. Il rimbalzante diciannovenne ha terminato una fragorosa marmellata a due mani alley-oop dopo aver sgattaiolato oltre la difesa dei Portland Trail Blazers martedì.

Con meno di tre minuti rimanenti prima dell’intervallo, Williamson ha catturato la difesa dei Blazer mentre dormiva nell’angolo sinistro e si è diretto dritto verso il bordo con uno splendido taglio sul retro.

La guardia di punto dei Pelicans, Jrue Holiday, sapeva esattamente quando servire il pallonetto perfetto, lanciando un passaggio preciso a Williamson dopo aver attirato più difensori. Sion ha fatto il resto, elettrizzando l’intero Smoothie King Center con la marmellata che rimbomba.

I Pelicans hanno seguito due punti, 63-65, dopo i primi 24 minuti di azione. Williamson ha già segnato 17 punti, cinque rimbalzi e due assist in 16 minuti a metà.

Entrando nel gioco di oggi, la prima scelta complessiva del Pellicano per la bozza del 2019 è stata all’altezza dell’hype, con una media di 19,8 punti e 7,5 rimbalzi, mentre sparava il 57,4% dal campo e il 44,4% dal centro nelle sue prime otto partite da professionista.

La star di Portland Trail Blazer Damian Lillard [Canotte Portland Trail Blazers] ha scosso due difensori mentre si dirigeva verso una schiacciata in volo sui New Orleans Pelicans.

Lillard è stato in lacrime per le ultime settimane. Nella seconda all’ultima settimana di gennaio, il cinque volte Blazers All-Star ha registrato una media di 52,7 punti a settimana. Ha anche avuto 9,3 assist, 7,3 rimbalzi e tirato il 53,4% dal campo, il 57,4% dalla linea dei 3 punti e il 94,9% dalla linea dei tiri liberi. Giustamente, è stato nominato Giocatore della settimana per le sue buffonate.

La settimana seguente, il 29enne ha segnato in media 45,0 punti (56,3% FG, 56,4% 3-PT, 88,5% FT), 7,0 rimbalzi e 11,0 assist, ed è stato incoronato ancora Giocatore della settimana.

Phoenix Suns vs. Detroit Pistons

etroit Pistons ha sconfitto i Suns 116-108 a casa, mandandoli 4 di fila.

Stella del campo Drummond – Canotte Detroit Pistons
Drummond ha segnato 31 punti e 19 rimbalzi nel Super Double Doubles e 2 rubate per aiutare Detroit Pistons a battere il suo avversario all’ultimo momento.

Canotte Detroit Pistons

Dati di campo completi:
31-38, 30-26, 25-25, 22-27 (dopo Pistons)

Canotte Basket Poco Prezzo.
Phoenix Suns: Oubre 30 punti e 5 rimbalzi, Bridges 13 punti e 6 rimbalzi, Ayton 26 punti e 12 rimbalzi, Booker 22 punti e 7 assist
Detroit Pistons: Drummond 31 punti e 19 rimbalzi, Jackson 25 punti, Wood 21 punti e 8 rimbalzi, Galloway 15 punti

Dopo l’inizio del gioco, Bridges ha preso il comando con 3 punti, poi Bruce Brown ha fatto un layup, poi Jackson ha segnato un 3 punti, quindi Bridges ha restituito 3 punti, Jackson ha segnato altri 3 punti, Drummond ha fatto un layup, Booker Doumbouya ha segnato l’uno con l’altro, Ayton ha segnato un layup, Drummond ha fatto un layup, poi Ayton ha fatto un layup, Drummond ha colpito ancora, Ayton ha segnato 2 + 1, quindi Drummond ha rotto il layup, Brown e Ayton hanno segnato consecutivamente, Oubre Dopo 3 punti, Drummond ha fatto una schiacciata e Booker ha colpito consecutivamente, poi Booker e Drummond hanno continuato a segnare, dopo che Drummond ha fatto un lay-up, ha catturato una schiacciata e Galloway ha anche segnato 3 punti, poi il legno si è espanso di 2 + 1. Nel gap del punteggio, Galloway ha segnato altri 3 punti e Pistons ha guidato per 7 punti nel primo quarto.

Nel secondo quarto, Oubre [Canotte Phoenix Suns] ha segnato un jumper, Galloway ha fatto un jumper, Wood ha schiacciato 2 + 1 e Carter ha segnato 3 punti, Carter ha segnato altri 3 punti, Wood e Jackson hanno segnato costantemente, poi Oubre ha tagliato il punteggio e poi Oubre ha fatto un jumper. Ha segnato 1 e 3 punti, mentre Bridges ha seguito con 3 punti e Phoenix Suns ha raggiunto. Successivamente Ayton ha schiacciato e Dunbuy ha fatto un layup, Ayton ha fatto due tiri liberi, Brown poi ha fatto un layup, Drummond ha fatto due tiri liberi, quindi Drummond ha fatto un layup e Oubre ha segnato 2 + 1. Dopodiché, Oubre è riuscito in 3 punti, Wood ha segnato 2 + 1, Bridges ha fatto un layup e Ayton ha ridotto la differenza di punti a soli 5 punti, dopodiché Snell è riuscito in 3 punti e Bridges l’ultima volta Il layup ha segnato, il divario di punteggio è arrivato a 3 punti.

Nel terzo quarto, Ayton ha segnato un lay-up: Jackson e Drummond hanno segnato consecutivamente, Ayton ha segnato 4 punti di fila, Drummond ha segnato 2 + 1, Oubre ha fatto un schiaffo e poi Booker ha segnato un vantaggio di 3 punti. Galloway ha subito risposto con 3 punti: Brown ha effettuato due tiri liberi, dopo che Kim ha ottenuto 3 punti, Booker ha effettuato un tiro tecnico e 3 punti, quindi Brown ha effettuato due tiri liberi e Diallo ha fatto un layup 2 + 1. Okobo ha anche segnato 3 punti e Phoenix Suns ha continuato a sorpassare. Jackson e Snell hanno segnato consecutivamente, e Pistons ha riguadagnato l’iniziativa, anche se Diallo ha preso il lay-up negli ultimi 3,5 secondi, i Phoenix Suns sono rimasti indietro di 3 punti per entrare nel quarto trimestre.

Nel quarto trimestre, Galloway ha schiacciato e Oubre ha segnato 3 punti, quindi Diallo ha fatto un layup per pareggiare il punteggio e Jackson ha immediatamente superato il punteggio. Poi Drummond ha fatto un layup: dopo che Wood ha fatto un 3-pointer, Ayton ha schiacciato e Booker ha fatto un jumper, dopo di che Jackson e Drummond hanno segnato consecutivamente. Oubre ha fatto una schiacciata e Pistons ha subito approfittato del punteggio di Rubio. Snell ruba la schiacciata. Pistons ha portato 8 punti negli ultimi 2 minuti e 18 secondi. Rubio si è fermato per tornare per un tiro libero e quindi Drummond ha fatto un lay-up per aiutare Pistons a stabilizzare la sua vittoria.

Washington Wizards vs. Memphis Grizzlies

Canotte Basket

Washington Wizards vs. Memphis Grizzlies

l 15 dicembre, ora di Pechino, la stagione regolare della NBA è continuata nella nuova stagione, con la conseguenza che i Memphis Grizzlies hanno sconfitto i Washington Wizards 128-111 in casa, evitando due sconfitte consecutive.

Stella del campo Dillon Brooks – Canotte Memphis Grizzlies
Brooks ha contribuito ancora una volta a prestazioni efficienti oggi: ha segnato 27 punti, 3 assist e 3 rubate nel gioco, aiutando i Grizzlies a stabilire la vittoria in anticipo.

Dati di campo completi
30-35, 24-34, 30-35, 27-24 (dopo Grizzlies)
Washington Wizards:[Canotte Washington Wizards Poco Prezzo] Hachimura 10 punti e 4 rimbalzi, Smith 14 punti, 4 assist, 3 rubi, Beal 29 punti, 10 rimbalzi, 4 assist, 4 rubi, Brown 16 punti, 5 assist, Schofield 14 punti
Memphis Grizzlies:[Canotte Memphis Grizzlies Poco Prezzo] Brooks 27 punti, 3 assist, 3 rubi, Morant 18 punti, 5 assist, 4 rimbalzi, Jackson 16 punti, 4 rimbalzi, Clark 25 punti, Hill 12

Revisione della partita.  Canotte Basket Poco Prezzo
Dopo l’inizio del gioco, Smith ha rotto il lay-up e poi Brooks ha rotto il punteggio, anche Beal ha restituito il jumper, quindi Jackson ha fatto una svolta e Smith ha restituito il jumper. Le due parti non si sono arrese dopo l’apertura. Dopo che Hachimura ha fatto un layup, anche Beal ha tenuto il passo con 3 punti e Wizards ha preso il comando. Ma dopo che i Grizzlies si sono affidati all’eccellente prestazione di Brooks per recuperare il punteggio, [Canotte Memphis Grizzlies Ja Morant]Morant ha anche fatto due tiri liberi per superare, dopo di che Jackson è riuscito a fare i layup, anche Clark ha preso la schiacciata e ha segnato, i Grizzlies hanno mantenuto un vantaggio debole. Nella seconda metà di questa sezione, Schofield ha segnato 5 punti consecutivi per i Maghi per superare il punteggio. Tuttavia, anche Valanciunas e Goodrich hanno segnato consecutivamente: nella fase finale, i Grizzlies hanno fatto affidamento su tiri liberi stabili per superare il punteggio di 5 punti.

Nel secondo quarto, Kiora ha segnato 3 punti, quindi Brown e Schofield hanno segnato consecutivamente: i Wizards hanno guidato i Grizzlies di 3 punti, dopodiché Brown ha segnato ancora e i Wizards hanno segnato 5 punti. Ma Morant ricambia immediatamente 3 punti, Brooks ha segnato 5 punti di fila e i Grizzlies hanno segnato un’onda d’attacco 8-0 per superare il punteggio. Brown ha poi tagliato nella schiacciata, ma Morant ha segnato 2 + 1, Brooks ha sparato di nuovo, Morant è tornato indietro per fare un jumper e ha segnato un’altra ondata di attacchi 7-0. I Grizzlies aumenteranno di nuovo la differenza! Anche se Wizards ha fatto affidamento su Beal [Bradley Beal – Canotte Washington Wizards]per punti consecutivi e Hachimura ha colpito un 3-pointer, Jones ha immediatamente risposto con 3 punti, Jackson ha anche tenuto il passo con 3 punti e i Grizzlies hanno ottenuto un vantaggio a doppia cifra. A metà tempo, i Grizzlies sono entrati nel terzo trimestre con un vantaggio di 15 punti.

Canotte Memphis Grizzlies

Washington Wizards vs. Memphis Grizzlies – Canotte Memphis Grizzlies

Nel terzo quarto, Valanciunas è arrivato e ha segnato il punteggio, dopo di che Massimmy è riuscito a segnare 3 punti. Con un punteggio, i Grizzlies hanno ampliato la differenza a 19 punti! Dopo essere tornato dal timeout, Bertans è riuscito in 3 punti, Hachimura ha colpito un saltatore, Massimmy ha fatto due tiri liberi, Wizards ha colpito un’onda d’attacco 7-0, ma Clark e Brooks hanno segnato, Solomon Hill ha colpito 2 3 La differenza del punto Grizzlies si è nuovamente ampliata! All’ultimo minuto, Solomon Hill ha segnato altri 3 punti, Goodrich ha fatto un layup ei Grizzlies hanno esteso la differenza di punti a 20 punti!

Nel quarto quarto, Brown ha effettuato due tiri liberi, Morant è immediatamente tornato al tiro libero, quindi Brown e Morant hanno segnato a vicenda, i Maghi non sono riusciti a ridurre la differenza di punti. Dopo che Clark e Schofield si sono inzuppati a vicenda, i Grizzlies hanno mantenuto un vantaggio di circa 20 punti. Dopo il timeout, Clark e Brooks hanno segnato costantemente, mantenendo i Grizzlies con un vantaggio di 20 punti. Dopo il secondo timeout, Wizards ha sostituito la panchina. Il gioco è anche entrato completamente nel tempo dei rifiuti: alla fine, i Grizzlies hanno sconfitto facilmente i Maghi, evitando due sconfitte consecutive.

Chicago Bulls 109-106 Los Angeles Clippers

Canotte Chicago Bulls

Canotte Chicago Bulls

Il 15 dicembre, ora di Pechino, la stagione 2019-20 della stagione regolare dell’NBA continua e i Los Angeles Clippers sfidano i Chicago Bulls in trasferta. Dopo la partita, i Bulls battono il Clippers 109-106, ponendo fine alla serie di vittorie in 4 partite dell’avversario.

Stella del campo: Zach LaVineCanotte Chicago Bulls
In questa campagna, LaVine ha riso fino alla fine nel duello con George, che ha messo in campo 2 + 1 nella fase del conto alla rovescia, facendo esplodere i Clippers. LaVine ha segnato 31 punti.

Dati di campo completi:
Chicago Bulls, oltre a LaVine, Markkanen ha segnato 13 punti, 17 rimbalzi, 4 assist, 1 pausa e 1 blocco, Wendell Carter 14 punti, 7 rimbalzi, 4 blocchi e 2 pause. Inoltre, Dunn aveva 9 punti, 9 rimbalzi, 4 assist, 2 pause e 3 blocchi, Satolanski 7 punti, 3 rimbalzi, 5 assist, 2 pause e 1 blocco, Thaddeus Young aveva 17 punti, 4 rimbalzi, 3 assist e Coby White aveva 2 punti e 2 rimbalzi. Off, Valentine ha avuto 16 punti, 4 rimbalzi e 1 pausa.
Canotte Basket Poco Prezzo.
Los Angeles Clippers, George ha segnato 27 punti, 4 rimbalzi, 6 assist e 2 pause. Inoltre, Harkless ha segnato 3 punti, 6 rimbalzi, 2 pause e 1 assist, Zubac 4 punti e 3 rimbalzi, Terance Mann 5 punti e 2 assist, Shamet 11 punti e 4 rimbalzi, Paterson 11 punti e 6 rimbalzi, Derrick Walton 5 punti, 2 rimbalzi e 4 assist. 1 pausa, Jerome Robinson 6 punti, 3 rimbalzi, 5 assist, McDermott 4 punti, 4 rimbalzi, 2 assist e 2 pause.
Harrell è in ottima forma, con 30 punti, 7 rimbalzi, 2 pause, 3 blocchi e 12 tiri liberi.

In questa campagna, Los Angeles Clippers Louis Williams[Canotte Los Angeles Clippers Louis Williams] ha continuato l’infortunio, anche Leonard è entrato nel roster. Ma nel primo trimestre i Clippers non sono stati colpiti, ma si sono rapidamente spostati in attacco, George ha segnato i jumper, i falli tecnici e i layup sono stati consecutivi. Sotto la sua guida, la squadra ospite ha iniziato 11-4. Presto, il tiro di Markkanen a tre punte, il colpo decisivo di Satoransky e la puttana di Thaddeus Young segnarono consecutivamente. Dopodiché, la scena si è bloccata nel gioco, fino alla fine di questa sezione, Derrick Walton ha colpito un triplo puntatore, Harrell ha fatto 2 dei 2 tiri liberi. Dopo aver terminato il trimestre, Clippers 29-24 guida temporaneamente.

Nel secondo quarto, Jerome Robinson[Canotte Los Angeles Clippers] ha fatto un layup e ha segnato 2 + 1. Patterson ha colpito un tre-pointer e la squadra ospite ha portato 9 punti. Anche Valentine e Thaddeus Young hanno fatto un tre-pointer e la squadra di casa è tornata rapidamente. Harrell subì l’infrazione, segnò 4 goal consecutivi e tornò a doppia cifra. Ma dopo, l’efficienza di Clippers è diminuita e Bulls ha avuto la possibilità di contrattaccare. Guidati da LaVine, hanno fatto una pausa veloce alla fine del quarto e un climax 9-0 ha fatto la differenza di nuovo a 3 punti. George ha fatto un forte 2 + 1, LaVine ha effettuato tiri liberi e lay-up. A metà giro, Bulls era dietro di 55-57.

Battaglie secondarie facili, Bulls Young Army ha combattuto sempre più coraggiosamente, LaVine e Markkanen hanno segnato tre punti di fila, Satoransky, Carter ha anche lanciato tiri liberi, la squadra di casa ha scatenato una frenesia di attacco. A metà di questa sezione, avevano già guidato da 14 punti. . Nel passivo, Harrell ha fatto due falli e quattro tiri liberi; George ha anche fatto tre puntatori e 2 + 1 layup, e la differenza è tornata a cifre singole. Dopo di che, le due squadre si sono alternate per segnare punti: Harrell ha fatto un layup inverso a 2 + 1. LaVine è tornato con tre puntatori e dopo tre quarti, Bulls ha segnato 84-79. Canotte Chicago Bulls Poco Prezzo.

Canotte Chicago Bulls

Canotte Chicago Bulls Kris Dunn – canottebasket.com

Nell’ultimo quarto, l’adolescente Valentine ha fatto tre puntate, tiri e tiri fallo liberi per segnare 7 punti consecutivi, aiutando i tori a mantenere la vittoria. I Clippers non avevano molte opzioni, potevano solo fare affidamento su George e Harrell per attaccare. Tuttavia, con 4 minuti rimasti in gioco, George ha fatto un tiro di tre puntatori e ha fatto un tiro libero e i Clippers hanno invertito la tendenza. Da allora, facendo affidamento sulla moderazione di George, Shamet ha sparato con un triplo puntatore in campo aperto, quindi anche il jumper di Pickle può colpire. I tori non si sono arresi, LaVine ha colpito di nuovo il difensivo a tre punti e la differenza di punto è tornata a 2 punti.

All’ultimo minuto, George ha effettuato un tiro libero 2 su 2 e Clippers guidato da 3 punti. Ma dopo ciò, LaVine ha perso tre punti, Bulls ha fatto un rimbalzo di frontcourt e Valentine ha fatto un triplo nell’arco in alto. Da allora, entrambe le squadre hanno avuto una possibilità, ma entrambe hanno fallito. Fino agli ultimi 5 secondi di gioco, LaVine è riuscito a uccidere il layup interno con una palla e ha subito un fallo di 2 + 1. Anche i Clippers hanno avuto la possibilità di pareggiare, ma sfortunatamente George ha mancato il tiro e, dopo la partita, Bulls ha battuto Clippers 109-106, ponendo fine alla striscia vincente in 4 partite dell’avversario.

San Antonio Spurs vs. Phoenix Suns

Canotte San Antonio Spurs Poco Prezzo

Ora di Pechino notizie del 15 dicembre, il gioco NBA Messico continua. Patty Mills [Canotte San Antonio Spurs Patty Mills] ha colpito un grande successo 1,0 secondi prima della fine della partita: gli Spurs hanno battuto i Suns 121-119 dopo gli straordinari e i Suns hanno subito una serie di sconfitte a due partite.

Gli Spurs hanno segnato gli straordinari in quattro partite consecutive, diventando la prima squadra a fare gli straordinari in quattro partite consecutive in quasi 50 anni. La carriera della NBA di Rubio assiste in totale oltre 4.000! – Canotte San Antonio Spurs Poco Prezzo.

I punteggi specifici per i quattro trimestri (inclusi gli straordinari) sono 28-18, 16-30, 34-32, 31-29 e 12-10 (gli Spurs sono i primi).
Canotte Basket Poco Prezzo.
San Antonio Spurs ha segnato in doppia cifra con 6 persone, Mills ha segnato 6 3s, 26 punti, 5 rimbalzi e 2 colpi, Aldridge 18 punti, 7 rimbalzi e 3 blocchi, DeRozan 18 punti, 6 rimbalzi e 3 assist, Murray 18 punti, 7 rimbalzi, 5 assist e 2 rubate. Ronnie Walker aveva 16 punti e 3 rimbalzi, e Gay 10 punti, 10 rimbalzi, 3 assist e 2 blocchi.
Phoenix Suns, Rubio 25 punti, 13 assist e 3 rimbalzi, Kaminsky 22 punti, 7 rimbalzi e 4 assist, Saric 19 punti, 17 rimbalzi e 4 assist, Oubre 17 punti e 8 rimbalzi, Aron Baynes 13 punti, 8 rimbalzi e 2 blocchi.

Canotte San Antonio Spurs Poco Prezz

Canotte San Antonio Spurs Poco Prezz Patty Mills

Gli Spurs hanno segnato 5 punti di fila all’inizio, quindi Saric ha segnato due goal di campo consecutivi e ha aperto gli Spurs con un vantaggio di 13-10. A questo punto, gli Spurs hanno continuato a creare infortuni, colpendo 8-0 onde d’attacco per ottenere un vantaggio a doppia cifra. Dopo che Suns ha segnato sette punti consecutivi, gli Spurs hanno segnato due tre puntatori. Nel primo trimestre, gli Spurs guidarono i soli 28-18.

All’inizio del secondo quarto, Suns ha accelerato il tempo offensivo, ha colpito un’onda d’attacco 16-4 per superare due punti e fermare gli Spurs. Dopo 38 pareggi, Rubio ha segnato 5 punti con un rigore. Walker ha completato un attacco 2 + 1, seguito da Oubre che fa un fallo e fa 2 tiri liberi. Alla fine del primo tempo, Suns ha guidato gli Spurs 48-44. Suns ha segnato 14 punti in un solo quarto. Canotte Phoenix Suns Poco Prezzo.

Dopo l’inizio del terzo trimestre, Suns ha guidato una volta di 10 punti. Murray ha segnato 6 punti di fila, e subito dopo che Mills ha colpito un tiro, gli Spurs hanno colpito un’onda per ridurre la differenza. Dopo che Kaminsky ha segnato 2 punti, con 0,3 secondi rimasti nel quarto, Pelter ha fatto un salto. In tre quarti, Suns guidò gli Spurs 80-78.
Dopo l’inizio dell’ultimo quarto, gli Spurs hanno segnato otto punti consecutivi per superare. Baines ha completato due schiacciate consecutive e le due squadre hanno raggiunto 96 pareggi. Mills ha segnato due 3 punti, gli Spurs hanno dimostrato ancora una volta il loro vantaggio e presto Suns ha portato il punteggio a 104. Gay ha effettuato tre tiri liberi dall’esterno, seguito dal jumper e dal fallo di Aldridge. Gli Spurs erano guidati da 3 punti con 16,4 secondi rimasti nel tempo normale. Rubio ha assistito Oubre con un triplo: le due squadre hanno pareggiato 109 e la partita è finita negli straordinari.Canotte San Antonio Spurs.

Dopo l’inizio degli straordinari, Aldridge ha fatto un layup e poi Oubre ha completato un attacco 2 + 1. I mulini colpiscono un triplo e le due squadre hanno pareggiato per altri 116 pareggi. Aldridge fece 2 tiri liberi, seguiti dal tasto triplo di Rubio e gli Spurs erano dietro di 2 punti. Con 5,5 secondi rimanenti, DeRozan ha segnato un ponticello e ha commesso un fallo, ma purtroppo non ha commesso un rigore. 1,0 secondi prima della fine, Aldridge ha aiutato Mills e ha ucciso! Baynes ha perso tre punti e gli straordinari Spurs.

Rockets’ James Harden, Spurs’ Dejounte Murray

Canotte Basket

Canotte Basket

James Harden e Dejounte Murray hanno dato il via alla partita Houston Rockets-San Antonio Spurs con un inizio intenso con uno scambio accaldato a metà del primo trimestre.

Dopo che Murray ha rubato la palla a Harden e ha tirato indietro per un facile lay-up, Harden lo ha urtato mentre recuperava la palla. Ovviamente a Murray non è piaciuto e ha respinto Harden in risposta.

Fortunatamente, l’arbitro è intervenuto rapidamente e ha impedito l’escalation delle cose.

La resa dei conti del Texas tra Spurs e Rockets doveva essere accesa prima ancora di iniziare, soprattutto dopo il risultato della loro precedente partita conclusasi con la vittoria di San Antonio.

Per ricordare, i Rockets hanno protestato contro il gioco e hanno voluto che il campionato lo rivedesse dopo che una schiacciata Harden nel quarto quarto è stata erroneamente rinunciata. Houston era in vantaggio di 15 punti durante quel periodo, ma alla fine perse negli straordinari. La lega ha anche negato la loro protesta.

Naturalmente, Harden and Co. vogliono vendicare la perdita che hanno ritenuto ingiusta. Anche Gregg Popovich, Murray e il resto degli Spurs si aspettavano che Murray dicesse, prima della partita, che vedono Houston vendicarsi.

“Sappiamo che usciranno per vendetta, soprattutto dopo tutto quello che è successo, proteste e qualunque cosa stessero cercando di fare. Dobbiamo solo prepararci a giocare al nostro gioco “, ha detto Murray, per Tom Orsborn di San Antonio-Express News.

Utah Jazz

Canotte Utah Jazz

Il bisogno di Snyder di recuperare energia e sensazioni.
Oggi ho scelto la partita tra Philadelphia 76ers e Utah Jazz. E ho fatto un terribile errore. Dopo aver ricevuto un tremendo pestaggio a Toronto domenica, una partita in cui sono andati a riposare 40 sotto (anche se sembra incredibile non è un errore di battitura), il Jazz ha affrontato faccia a faccia, lontano da casa e per chiudere una strada Orribile viaggio di cinque partite in una delle squadre più difficili di tutta la NBA. E è andato storto.

I 76ers, che sono una delle quattro squadre della Eastern Conference che non sanno ancora cosa significhi perdere una partita nella propria casa (è di questo che abbiamo parlato un altro giorno), sono saltati in campo con fiducia nelle nuvole e non Hanno fatto prigionieri. Attaccarono, schiacciarono, si scontrarono e respinsero un po ‘di Jazz senza forze (o basket in questo momento) che non vedevano l’ora di riprendere l’aereo per tornare a Salt Lake City.

Nelle ultime cinque partite (tutte fuori casa), quattro sconfitte contro l’élite orientale e più dubbi di ogni altra cosa. Bucks, Pacers, Raptors e 76ers, un paio di pestaggi e pochissimo scherzo. E nel mezzo, un ritorno di 15 punti per salvare la votazione miracolosa a Memphis. Non eccezionale

Comunque, non sono stati i buongiorno per il Jazz. Ma, fortunatamente, ciò che viene dopo è davvero una buona notizia per gli allievi di Snyder: un tratto di 20 partite in cui recuperare sensazioni, premere l’acceleratore e sparare il suo armadietto trionfante. L’oasi del jazz.

Secondo ESPN, il Jazz ha finora avuto il sesto calendario più difficile dell’intera NBA. E poco mi sembra, la verità. Le due partite contro i 76ers, le due contro i Bucks, quella contro Raptors e Pacers, due contro i Clippers, una contro i Lakers sono già state tolte … Un oltraggio a prendere solo un quarto della stagione. Ma, come è successo l’anno scorso in questo momento (il Jazz è stato anni con calendari che iniziano molto più duramente di quanto siano appena finiti), la loro fortuna sta per cambiare.

Dal sesto calendario più difficile al quinto più semplice, secondo i conti ESPN. E, dopo un duello finale di alti voli contro Los Angeles Lakers questo giovedì (già a casa, più tranquillo), arriverà l’oasi Jazz: un periodo di 20 partite in quasi un mese e mezzo (fino a metà gennaio) nel che sarà misurato a:

Memphis, Oklahoma City, Orlando (x2), Atlanta, Charlotte (x2), Golden State, Detroit, New York, Chicago, New Orleans (x2), Washington …

Tranne un duello contro i Clippers e un altro contro Miami Heat, che saranno le uniche due vette (anche le due fuori casa) e due curiose partite contro Portland e Minnesota (vedremo come Blazers e Timberwolves riescono a quegli scontri), il Jazz Giocheranno 16 su 20 contro squadre che non raggiungono il 50% delle vittorie: la loro gamba più semplice della stagione.