Jamal Murray

Jamal Murray di Nuggets indossa la maglia Lower Merion HS di Kobe Bryant al match di Lakers

Canotte Basket

I giocatori dell’NBA hanno trovato il modo di rendere omaggio al defunto Los Angeles Lakers che ha attaccato Kobe Bryant nelle ultime settimane. Jamal Murray, guardia dei Denver Nuggets, non è diverso.

Prima del match di Denver di mercoledì contro i Lakers, Murray sfoggiava una maglia Kobe Lower-Merion.

Murray non è il primo a fare questo genere di cose dalla tragica morte di Bryant il 26 gennaio, ma è significativo in quanto i Nuggets si affronteranno contro l’ex squadra di Bryant nei Lakers.

Bryant, ovviamente, è stato coinvolto in un incidente in elicottero a Calabasas, in California, il mese scorso che gli ha tolto la vita, insieme alla figlia di 13 anni Gianna e altri sette passeggeri.

Kobe Bryant ha trascorso la sua intera carriera ventennale nella NBA con Los Angeles, dove ha vinto cinque campionati, è stato nominato a 15 squadre All-NBA e ha vinto il campionato MVP per la stagione 2007-08.

Per quanto riguarda Jamal Murray, l’ex top 10 è stato un ingranaggio essenziale nella macchina ben oliata dei Nuggets. Come guardia del punto di partenza della squadra, l’ex stella del Kentucky ha raggiunto una media di 18,6 punti per partita, con 4,0 rimbalzi e 3,2 assist mentre spara al 45,2 per cento dal campo e al 34,3 per cento dal profondo.

I contributi di Murray sono un grande motivo per cui Denver è attualmente il secondo seme della Western Conference con un record di 38-16.

Denver avrà la possibilità di colmare il divario in tre partite tra loro e i Lakers questo mercoledì, estendendo la loro serie di vittorie a cinque partite prima della pausa All-Star.